Akron Regeneration S.r.l.

Trattamento lesioni cartilaginee - Sistema Cartifill

Dr. Maurizio Maffi

Svolge la propria attività di Chirurgo Ortopedico come Responsabile della Sezione IV della Ortopedia dell' Istituto Clinico S. Anna in Brescia.

CARTIFILL è un innesto di collagene iniettabile per il trattamento delle lesioni cartilaginee del ginocchio, che associato a tecniche di microfratture per la stimolazione del midollo osseo, crea le premesse per una guarigione di difetti cartilaginei anche di grandi dimensioni.
Abbiamo utilizzato questo nuovo prodotto per il trattamento di lesioni di 4° grado sec Outerbridge del condilo femorale mediale in pazienti giovani con o senza alterazioni dell' asse tibiale, in pazienti giovani under 15 per il trattamento di osteocondriti del condilo femorale mediale, in lesioni cartilaginee post traumatiche sia dei condili femorali che della troclea femorale.
Come evidente dalle immagini il trattamento è singolo. Facciamo precedere l'intervento vero e proprio da una artroscopia che ci confermi la diagnosi radiografica e RM. E’ possibile eseguire l'intervento in artroscopia, meno invasivo, oppure in artrotomia che garantisce migliore accuratezza.
Il decorso postoperatorio consiste in 30 giorni di riposo con arto tutelato in ginocchiera ortopedica e divieto al carico. Successiva ripresa del carico con 2 bastoni canadesi, con gradualità, sino a guarigione che stimiamo in 60 giorni.
I risultati ottenuti ci confortano dato che sia nei soggetti giovani, sia negli adulti la scomparsa precoce del dolore è pressoché immediata ed il carico dopo il periodo di riposo risulta agevole. La possibilità di evitare doppi interventi e l'efficacia dei risultati ci inducono a ritenere di aver finalmente trovato una soluzione adeguata al problema delle lesioni cartilaginee nei soggetti giovani, sempre di difficile soluzione e ci inducono a ritenere possibile l'utilizzo anche in soggetti di età più avanzata.

Alcuni esempi - Dr. Maffi